Giovedì 29 Aprile 2021 10.15 | Teatro Vittoria

In Bolla

debutto della Produzione Multipla

RAT - ASSOCIAZIONE TEATRO BUTI - BUBAMARA TEATRO

Orario e Luogo

Giovedì 29 Aprile 2021, ore 10.15

Teatro Vittoria

 
Lo Spettacolo

IN BOLLA è la condizione di chi vive isolato, per scelta o per dipendenza, in uno spazio limitato proprio o illimitato e di tutti, comunque in uno stato lontano dal reale.

IN BOLLA è il sentirsi perfettamente centrato in una posizione, preferibilmente orizzontale, dalla quale gestire il proprio tempo e la propria esistenza per mezzo di una tastiera.

IN BOLLA è l'essere sospeso, a fluttuare credendosi protetto da un guscio effimero, impalpabile quanto impenetrabile.

IN BOLLA è tutto ciò che è dentro ed è separato dal fuori. Troppi sono i minori risucchiati che perdono - inavvertitamente e impercettibilmente - la volontà di comunicare con il mondo adulto.

Il tema è quello della dipendenza dal digitale. Ciò ci urgeva fortemente in epoca pre-pandemica, quando l'idea era in nuce. Ora, dopo mesi di reclusione e con l'esperienza di vita in cattività, in questi "acquari domestici" in cui si sono trasformate le nostre abitazioni, ogni singolo device è diventato un'indispensabile appendice di noi stessi con cui ci relazioniamo all'esterno per azioni essenziali: lavorare, reperire il cibo, mantenere vivi gli affetti. I giovani si sono sentiti pienamente adeguati in questa dimensione totalizzante, invasa dalla nuova sostanza tecno-amniotica per loro così ammaliante, nutritiva, suadente. Pian piano si sono lasciati penetrare da quel nuovo logos, così immediato e persuasivo, tanto da perdere i confini tra sé e i dispositivi: sono diventati un tutt'uno. Hanno intessuto il loro tempo con quello irreale dell'on-line. Hanno proiettato la propria identità spalmandola in miriade di chat. Hanno dispensato sorrisi e consensi inondando la rete di like. Hanno disseminato rabbia e dissensi usando codici anaffettivi e graffianti. Si sono isolati in una bolla, lasciando spesso fuori le figure accudenti che sono rimasti inermi a preoccuparsi per loro.

PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Condividi

© Associazione Buti Teatro P.IVA 02271760502

  • Facebook
  • Instagram